Progetto Bio-PT

PDF Stampa E-mail

Il "Progetto per l'avvio del primo sistema di valorizzazione delle Biomasse forestali e residuali sull'Appennino Pistoiese" nasce dalla volontà congiunta di soggetti pubblici e privati per la sottoscrizione di un accordo volontario di progetto ai sensi del Decreto Consiglio Regione Toscana n. 1/2000:

Soggetto proponente: CO.SE.A. - Consorzio Servizi Ambientali (Castel di Casio - Bologna)
Soggetti partner: Provincia di Pistoia, Comunità Montana dell'Appennino Pistoiese, Comuni di San Marcello Pistoiese, Abetone, Cutigliano, Marliana, Pescia, Piteglio, Sambuca Pistoiese, ETA - Energie Rinnovabili di Firenze, EUBIA - European Biomass Industry Association, Bruxelles, Associazione Boscaioli Pistoiesi

OBIETTIVO DEL PROGETTO

Realizzare il primo sistema efficiente sulla Montagna Pistoiese per la raccolta, conversione e commercializzazione delle Biomasse forestali, boschive e residuali ed individuare, con riferimento alla dorsale appenninica, date le caratteristiche di rilevante omogeneità, le aree e le condizioni per la trasferibilità del metodo implementato.

SCHEMA PROGETTUALE

 
free pokerfree poker

Mailing list

Login



FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksRSS Feed

SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA - VIA BERZANTINA 30/10 40030 CASTEL DI CASIO (BO)
TEL. 0534 24022 FAX: 0534 23273 C.F. 02460390376 PARTITA IVA: 00579851205 REA n. 348810
| Privacy | Note legali
affarigenerali@pec.cosea.bo.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori informazioni.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information