headerphoto

Il Progetto Scuola-Ambiente di Cosea

Scuola e AmbienteCon la realizzazione di significativi interventi il Sistema Cosea ha concretizzato e confermato l’impegno assunto nel Tavolo di Lavoro permanente di mettere le proprie competenze e risorse economiche a disposizione delle scuole per l’attuazione di progetti comuni nell’area dell’Educazione Ambientale.

Le richieste che pervengono dalle scuole sono principalmente:

  1. Interventi formativi previsti all’interno dei Progetti INFEA (che accompagnano parallelamente la campagna di educazione del progetto COSEA “SEI TU CHE FAI LA DIFFERENZA”
  2. Supporto organizzativo nella realizzazione delle visite guidate ad impianti, eventi fieristici, ai Parchi
  3. Supporto organizzativo nella realizzazione dei Seminari Finali dei progetti
  4. Organizzazione e realizzazione giornate di studio sulle tematiche ambientali di competenza.

    I PROGETTI PROMOSSI DAL SISTEMA COSEA

- Sei tu che fai la differenza                      -  Impianti Aperti
- Educazione Ambientale                         -  Pinocchio Ri-pensa al mondo
- Le Scuole a Ecomondo




Progetto - SEI TU CHE FAI LA DIFFERENZA

  • Fornitura di contenitori interni per la raccolta differenziata dei materiali
  • Predisposizione di punti ecologici nell’area esterna alle scuole
  • Fornitura di materiale informativo

I contenitori forniti alle Scuole:

I punti ecologici esterni:

Contenitori forniti alle Scuole
Punti Ecologici esterni


Il modello organizzativo:

Il modello organizzativo


La modalità di realizzazione del servizio prevede una fattiva collaborazione della struttura organizzativa della scuola che assume il ruolo di vettore di collegamento tra l’area interna della scuola e le aree di servizio esterne.

 



Tipologia contenitori interni forniti su richiesta delle Scuole:

Carta

CARTA

Lattine

LATTINE

Plastica

PLASTICA

Pile

PILE e BATTERIE

Toner

TONER ESAUSTI




Progetto - EDUCAZIONE AMBIENTALE

  • Predisposizione in collaborazione con gli insegnanti dei percorsi didattici di educazione ambientale
  • Interventi formativi agli insegnanti e agli studenti da parte di tecnici ed esperti. A tale scopo, per le scuole del territorio emiliano, è stata stipulata una convenzione fra COSEA e i Parchi per la realizzazione di progetti ed iniziative di educazione ambientale e per la partecipazione a programma di attività condivisi. Per le scuole del territorio toscano ci si è avvalsi di un CEA della provincia di Pistoia (Cooperativa Itinerari)

    Aree tematiche approfondite:

    1. Rifiuti, riciclaggio, raccolta differenziata, compostaggio
    2. Energia e fonti energetiche rinnovabili
    3. Acqua
    4. Sviluppo sostenibile
    5. L'ambiente che circonda (alberi, animali, il fiume ecc.)

Foto












Progetto - Le scuole a ... ECOMONDO

Bambini a Ecomondo
Dal 2006, ogni anno, Cosea organizza per le scuole del territorio, la visita ad Ecomondo, la fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile di Rimini.

Impegno di Cosea:

  • Noleggio pullman e organizzazione del viaggio
  • Rapporti con Ecomondo per accesso alla Fiera e prenotazione dei Laboratori Ambientali
  • Personale a disposizione per la visita a Ecomondo
  • Gadgets: Capellino “Sei tu che fai la differenza”


La partenza dei pullman

Partenza per Ecomondo partenza per Ecomondo

L'arrivo dei ragazzi

i ragazzi arrivano a Ecomondo L'arrivo dei ragazzi a Ecomondo


Le attività di Laboratorio

Attivitą di laboratorio attivitą di laboratorio

Un momento di pausa

un momento di pausa

La stampa

Dal Resto del Carlino
ancora dalla stampa


 


Progetto - IMPIANTI APERTI

Impianti aperti

Visita all’impianto di produzione energia elettrica da biogas presso la discarica di Ca’ dei Ladri

Per la visita all'impianto della discarica, inviare richiesta su carta intestata dell'istituto a: COSEA Consorzio Servizi Ambientali, via Berzantina 30/10 40030 Castel di Casio BO specificando: classi e nr. partecipanti, periodo.
Note bene: la conferma alla visita viene comunicata dopo l'autorizzazione da parte del responsabile dell'impianto a seguito delle verifiche di condizioni di sicurezza.