Certificazioni - Co.Se.A. Consorzio

Certificazioni - Co.Se.A. Consorzio

CERTIFICAZIONI

La Sezione EMAS Italia del Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit ha deliberato nella seduta del 13 settembre u.s. la registrazione EMAS di CO.SE.A Consorzio Servizi Ambientali attribuendogli il numero IT-001375, con validità fino al 06 febbraio 2014.

Questo importante risultato è il frutto di un lungo e costante impegno migliorativo di ogni livello dell’azienda che si è concretizzato negli ultimi anni a partire dal 2007 con il conseguimento della certificazione ISO 14001:2004 per il servizio di trattamento, smaltimento e recupero di rifiuti urbani e speciali non pericolosi.

Cos’è la Certificazione EMAS

EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) è il Sistema Comunitario di Ecogestione ed Audit che trova fondamento e disciplina nel Regolamento (CE) n. 1221/2009 e rappresenta l'espressione più evidente del nuovo indirizzo di politica ambientale assunto dall'Unione Europea, tendente a promuovere la capacità di enti ed organizzazioni, pubbliche e private, di sviluppare su base volontaria una propria responsabilità nei confronti della tutela dell'ambiente.

L’organizzazione che intende aderire al Regolamento EMAS deve:

effettuare un'ANALISI AMBIENTALE delle proprie attività, con la quale stabilire i propri aspetti ed impatti ambientali e valutarne la significatività;

stabilire la propria POLITICA AMBIENTALE: obiettivi e principi generali di azione rispetto all'ambiente che diventeranno il quadro di riferimento per fissare obiettivi e target specifici;

elaborare un PROGRAMMA AMBIENTALE che contenga le misure da adottare per raggiungere obiettivi e target di miglioramento fissati;

dotarsi di un SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE, cioè quella parte del sistema complessivo di gestione (struttura, pianificazione, responsabilità, pratiche, procedure, processi e risorse) che consente di sviluppare e mantenere l'efficienza ambientale;

effettuare l'AUDITING, una valutazione sistematica, periodica, documentata e obiettiva delle prestazioni dell'organizzazione e del sistema di gestione ambientale;

predisporre una DICHIARAZIONE AMBIENTALE destinata al pubblico, che comprenda: politica ambientale, descrizione dell'organizzazione e del sistema di gestione ambientale, aspetti ambientali significativi, obiettivi e target ambientali, prestazioni ambientali dell'organizzazione;

Infine la procedura di registrazione prevede che la Dichiarazione Ambientale venga esaminata anche dal Ministero dell’Ambiente attraverso l'organo competente nazionale per l'Emas (il Comitato nazionale per l'Ecolabel e l'Ecoaudit detto "Comitato EMAS") e che venga sottoposta ad un controllo, richiesto dal Comitato EMAS, da parte delle autorità ambientali locali (le ARPA), per un nulla osta di tipo legislativo (rispetto delle leggi, autorizzazioni, ecc.).

L'organizzazione che ottiene la registrazione EMAS riceve un riconoscimento pubblico dal più autorevole organo nazionale che ne conferma la qualità ambientale e garantisce l’attendibilità delle informazioni relative alla sua performance ambientale.

La certificazione EMAS è soggetta a convalida annuale come la certificazione ISO e pertanto il mantenimento delle certificazioni è soggetto ad una revisione annuale da parte degli Enti certificatori che presuppone l’adozione, il mantenimento di sistemi gestionali mirati ad un miglioramento costante delle proprie prestazioni ambientali.


Politica ambientale

Certificazione EMAS

Certificazione ISO 14001

Dichiarazione Ambientale 2018

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (10 valutazioni)