Restare vigili e attenti sul progresso tecnologico tutelando sempre ambiente e salute. - Co.Se.A. Consorzio

archivio notizie - Co.Se.A. Consorzio

Restare vigili e attenti sul progresso tecnologico tutelando sempre ambiente e salute.

 

RICERCA E SVILUPPO 

COSEA CONSORZIO:

Restare vigili e attenti sul progresso tecnologico tutelando sempre ambiente e salute.

 

In uno scenario nel quale lo sviluppo tecnologico e la trasformazione digitale caratterizzano sempre di più la società in cui viviamo ed il relativo sviluppo economico, la discussione sugli effetti e gli impatti delle nuove tecnologie sui diritti fondamentali (alla salute ed all’ambiente innanzitutto), è all’ordine del giorno.

COSEA Consorzio Servizi Ambientali, opera da diversi anni nell’ambito del settore informatico, fornendo assistenza ai propri Comuni, ha da sempre manifestato una particolare attenzione alle tematiche green e alla ricerca e verifica di nuove tecnologie per le connessioni dati.

Dopo l’ordinanza emessa dal Sindaco Giuseppe Nanni che vieta sul territorio del Comune di Alto Reno Terme la sperimentazione e l’installazione del 5G, Cosea ha valutato l’opportunità di avviare in forma diretta la sperimentazione della tecnologia LI-FI.

La tecnologia LI-FI,si basa sulla comunicazione a luce visibile e,  modulando l’intensità  dei singoli LED,  è in grado di trasmettere una grande quantità di dati in modo efficiente e sicuro.

Questa modalità di inviare dati non rappresenta però una novità in senso assoluto.

Il telecomando della televisione che noi tutti abbiamo in casa utilizza una luce invisibile a infrarossi per inviare segnali.

Il concetto quindi esiste da tempo, ma grazie alla tecnologia LED, ai dispositivi IoT e allo smartlighting è stato possibile ampliarlo ai nuovi sistemi di illuminazione.

Il cuore del sistema è ovviamente la lampadina a LED e il suo LED driver che ne consente il pilotaggio e che, controllando il fascio di luce, modula anche la trasmissione dei dati.

Per fare questo, il LED driver prevede un punto di accesso in cui inserire la sequenza dei dati da trasmettere. In questo modo, nella rete Li-Fi, le luci a LED vengono accese e spente a una velocità molto elevata senza che ciò sia percepibile dall’occhio umano.

Un ricettore di impulsi luminosi o foto-rilevatore (un sensore ottico, come per esempio la fotocamera del telefonino), capace di rilevare e decodificare i segnali trasmessi dal LED, converte il fascio luminoso in un segnale elettrico che può essere letto da un qualsiasi computer o dispositivo collegato a Internet.

Tutti i dispositivi che utilizzano la tecnologia  Li-Fi sono dotati di un lettore di schede, o dongle,  che agisce come una sorta di modem wireless.

Il Li-Fi potrebbe svolgere un ruolo importante per soddisfare la crescente domanda di dati. Lo spettro della luce visibile è 10.000 volte più grande dell’intero spettro radio. Oltre a una maggiore banda larga, il LiFi può raggiungere una velocità di trasmissione dati superiore ai 10 Gbps, dimostrandosi molto più veloce del Wi-Fi.

Il LiFi si prepara a diventare la piattaforma per una nuova era digitale alimentata da miliardi di connessioni attraverso la luce. Le proiezioni di mercato parlano già di previsioni di crescita a due cifre molto importanti.

In questo momento esistono delle sperimentazioni in atto, sia all’estero sia in Italia, e la tecnologia sembra essere arrivata a un punto di svolta.

I vantaggi che la connessione via luce sembra assicurare sono molteplici: non solo nessun rischio per la salute, ma anche sicurezza in termine di privacy, nessuna interferenza, geolocalizzazione accurata, alta velocità, maggiore banda larga, densità dei dati, efficienza energetica e semplicità della componentistica.

 

Per queste ragioni Cosea ha deciso di testare la tecnologia direttamente presso la propria struttura in vista di una possibile espansione di utilizzo, il cui sviluppo, se confermato, potrà esteso a tutte le applicazioni pubbliche ed istituzionali assicurando una connettività efficace a sostegno dello sviluppo smart dei nostri territori.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (12 valutazioni)